‘Na chèuga e meza

pubblicato in: il dialettale, Programma | 0

RASSEGNA DIALETTALE

di Antonella Risso e Carlo Oneto

regia di Carlo Oneto

CompagniaTeatralNervi

Alberto, approfittando dell’imminente partenza della moglie Laura per il fine settimana, invita in villa un suo amico, Michele, che è l’amante di lei. Ma l’invito nasconde un altro tranello; Alberto, il tradito, è a sua volta traditore e ha invitato la sua amante Stefania con l’intenzione di spacciarla come la ragazza di Michele. Il triangolo diventa un quadrato ma è fatale che si trasformi in pentagono. Una cuoca, ingaggiata per la serata, si inserisce involontariamente in questa girandola di ruoli e a ingarbugliare ancora di più la vicenda c’è anche il suo nome, Stefania, che è lo stesso dell’amante di Alberto. E come se non bastasse ecco piombare in casa anche il gelosissimo marito della cuoca. Su questo telaio in continuo divenire monta la storia di uno dei week-end più complicati che si possano incontrare non solo nella vita, ma anche sul palcoscenico. Tutto sembra franare ogni volta e ogni volta un’invenzione dei protagonisti rimette in gioco tutto e tutti.

 

Perché vederla?

Perché è un concentrato di ipocrisie e scambi di coppie, una giostra della risata in continuo movimento, fatta di sorprese, colpi di scena e capovolgimenti di fronte. Insomma una risata che dura due ore.

foto-3