QUELLO BONANIMA

DOMENICA 14 MARZO ORE 16,00

Rassegna Dialettale

Prenota su WhatsApp

QUELLO BONANIMA

Tre atti brillanti di Ugo Palmerini

Regia di Gilberto Lanzarotti

 

L’autore dette un importante contributo allo sviluppo della commedia  in vernacolo, negli anni di maggior successo popolare del genere. Autore molto apprezzato in vita, ha lasciato un vasto repertorio di commedie interpretate da grandi attori, fra i quali il genovese Gilberto Govi

Il povero Faustin Caviglia è disperato, costretto a vivere relegato in un paesino dell’entroterra ligure dove è stato da poco tumulato il genero Giulio morto suicida. Lui, il suocero, deve sopportare i lamenti e i pianti della figlia Lea, della moglie Albina e della domestica Filomena  e della suocera che hanno riempito la casa di ritratti della «bonanima». Anche altri amici dello scomparso hanno deciso di trasferirsi nel paesino, per stare più vicini al povero Giulio. Solo con l’arrivo del nipote Carlin e grazie all’aiuto della contadina Santina e del Sig. Roncagliolo,  Faustin riuscirà a scoprire le verità sul genero e prendersi le sue  rivincite.